Lo strumento per la stima dei costi

/Lo strumento per la stima dei costi
Lo strumento per la stima dei costi 2019-02-24T22:18:41+00:00
Elaborare una stima dei costi per il personale per una Cooperativa Sociale costituisce un’attività di particolare importanza e da seguire con estrema attenzione.
I vincoli legati al rispetto dei parametri e delle voci del CCNL in vigore e il rigore con il quale le Amministrazioni si assicurano del loro riscontro e della congruità di quanto dichiarato, esigono un controllo assoluto della materia.
Inoltre, la capacità di eseguire una stima che, oltre alla congruità e il rispetto del perimetro dei valori contrattuali, permetta anche un’ottimizzazione dell’offerta, può sovente fare la differenza tra un’offerta corretta ed un’offerta vincente. Ho quindi elaborato una semplice procedura informatizzata in grado di implementare rapidamente e con sicurezza la stima dei costi del personale, individuando profili, livelli, anzianità, monte ore e parametrizzata sulle voci variabili del CCNL, lasciando poco spazio agli errori.
COSA E’ CoopBudget
CoopBudget è il risultato di un lavoro di trasposizione e parametrizzazione delle specifiche contrattuali del CCNL delle Cooperative Sociali su un file Excel opportunamente sviluppato. E’ pensato come soluzione di supporto agli addetti della stima dei costi del personale e dei servizi in generale e, per questo motivo, è stato sviluppato su uno strumento adeguato a garantire flessibilità e personalizzazione.
Questo file non è nato come fine ma come mezzo. E’ nato durante il mio lavoro, sul campo, durante l’elaborazione di offerte in risposta a bandi di gara, dove continuavo ad avere ogni volta lo stesso problema: verificare la congruità economica di un servizio, stimare i costi del personale, modulare i parametri per ottimizzare l’offerta economica. Ho allora provato a rendere più semplice e veloce questa attività, elaborando un file che automatizzasse i calcoli e velocizzasse la stima. Questo è lo strumento che uso attualmente nella mia attività di supporto allo sviluppo d’offerta e che ora condivido con voi. Non è dunque un “prodotto”, ma uno strumento di lavoro e come tale si presenta ed è costruito: semplice, immediato, senza fronzoli inutili e funzionale allo scopo.
A COSA SERVE CoopBudget
CoopBudget serve a stimare il costo del personale soggetto al CCNL delle Cooperative Sociali, a partire dall’impostazione di vari parametri: profili, livelli, anzianità, monte ore, IRAP, durata del servizio, numero di operatori, scatti iniziali, etc. e sviluppare automaticamente il budget del progetto/servizio per le attività specificate.
A CHI PUO’ ESSERE UTILE CoopBudget
CoopBudget può essere uno strumento utile per le cooperative sociali che hanno necessità di stimare il costo del personale nell’ambito dei propri servizi e, soprattutto, per elaborare budget ottimizzati per la partecipazione a bandi di gara.
Può essere utilizzato anche dalle Amministrazioni pubbliche come strumento di supporto alla valutazione dei costi per l’impostazione di un servizio da affidare con procedura d’appalto.
COSA SI PUO’ FARE CON CoopBudget
Con CoopBudget è possibile:
​- Variare i valori dei diversi parametri, secondo le specificità territoriali (es. IRAP), della Cooperativa (es. tasso di assenteismo), del servizio (es. skill-mix richiesto, durata, monte ore), dei singoli operatori (ore/settimana, indennità di turno, notti, ore festive, ore di reperibilità/settimana, km rimborsati/settimana etc.)
Definire le specifiche attività del progetto e/o servizio da stimare
– Ricavare il costo complessivo e orario di qualsiasi singolo operatore
Impostare un team con qualsiasi skill-mix, ricavarne il costo complessivo, medio-annuo, orario per ognuno
Riassumere automaticamente il budget del progetto e/o servizio con l’evidenza delle assegnazioni e dei costi per attività/operatore
CHE BENEFICI CONSENTE DI OTTENERE CoopBudget
CoopBudget consente essenzialmente di calcolare rapidamente e con minima probabilità di errore i costi rivenienti dalla stima degli impegni del personale su un servizio. Può dunque essere utilizzato per impostare le specifiche richieste per un servizio, piuttosto che verificarne la congruità o la fattibilità. Ciò consente, nel caso delle Cooperative, di poter effettuare le attività di stima in maniera semplice, efficace e automatica, senza dover predisporre ogni volta lo schema di calcolo, che CoopBudget genera automaticamente.
Ricordiamo infatti che, così come stabilito da costante giurisprudenza: “In materia di anomalie concernenti il costo del lavoro, la giurisprudenza ha affermato che devono considerarsi anormalmente basse le offerte che si discostino in modo evidente dai costi medi del lavoro indicati nelle tabelle predisposte dal Ministero del Lavoro in base ai lavori previsti dalla contrattazione collettiva, costi medi che costituiscono non parametri inderogabili, ma indici del giudizio di adeguatezza dell’offerta che da essi si discosti, purchè lo scostamento non sia eccessivo e vengano salvaguardate le retribuzioni dei lavoratori, così come stabilito in sede di contrattazione collettiva…” (ex multis Consiglio di Stato Sez. III n. 0521/2012).
Alla luce di tale pronuncia appare evidente che i costi previsti nelle tabelle ministeriali sono certamente modificabili sulla scorta di parametri aziendali; la sopraccitata pronuncia chiarisce che: “la contrattazione collettiva e la Tabella Ministeriale non assumono valore di parametro assoluto ed inderogabile, ma suscettibile di scostamento in relazione a valutazioni ed analisi aziendali svolte dall’offerente…”.
CHE COMPETENZE DEVO AVERE PER UTILIZZARE CoopBudget
CoopBudget è fondamentalmente un file Excel. E’ sufficiente possedere nozioni di base di excel per utilizzare le sue funzioni base. Solamente per ottenere ulteriori personalizzazioni aggiuntive specifiche può essere necessaria la conoscenza più approfondita di Excel.
Contattami qui per avere maggiori informazioni